• E Mosè accese
    il computer

    1986

  • PARIS IN FRANCIA

    1976

  • L'OMBRA DI DIO

    2006

  • Omaggio a
    Carl Gustav Jung

    1991

  • LA GRANDE INVENZIONE

    2006

  • LA CROCE E IL MANDALA

    2007

  • Il Filo d'oro
    Joan Halifax

    1998

Prossimi appuntamenti

21 gennaio 2020, ore 18.15
Proiezione del documentario “Sogni e ricordi di Aniela Jaffè”, intervista-ritratto della segretaria di CGJung – Domus poetica, via A.di Sacco 4, Bellinzona

23 marzo 2020, ore 19.00
APOCALISSE, La città invisibile – Il FILO D’ORO presso areapangeart, incontri d’arte, Camorino
È gradita l’iscrizione presso loredanamuller@bluewin.ch

4 aprile 2020, ore 18.00
Documentario “La piccola memoria” al Palacinema di Locarno nell’ambito delle Giornate europee dei mestieri d’arte

LA PICCOLA MEMORIA – Storie poco note degli inizi della TSI

Documentario di Werner Weick
A sessant’anni dalla nascita della TSI il nostro Paese e la stessa Televisione della Svizzera italiana hanno subito una profonda trasformazione. Completamente cambiata è la tradizionale figura del giornalista e anche gli strumenti di lavoro dei tecnici e cronisti di allora.
Questo documentario è nato dall’amore per la storia e l’intrecciarsi di tante ‘memorie’ individuali, aneddoti, frammenti di vita di coloro che erano quotidianamente in contatto con la popolazione: le squadre-film, giornalista, cameraman e fonico, punte avanzate in un territorio televisivamente vergine e tutto da conquistare.
Il documentario dà volto e voce a chi nella memoria dello spettatore era solo un nome nei titoli di coda, protagonisti ‘minori’ di una piccola-grande storia che in dieci anni (1965-1975) gettò le basi della documentaristica TSI.
Il documentario ha un elevato valore storico, culturale e antropologico. Documenta l’esistenza e le trasformazioni di una tv di servizio pubblico unica in Europa: un patrimonio ‘immateriale’ salvato dall’oblio.

Qui Marco Blaser

Prodotto per Storie, è un documentario dedicato alle esperienze di cronista e reporter di Marco Blaser, volto storico della TSI e una delle figure più poliedriche della nostra Radiotelevisione, per decenni sempre ‘sul pezzo’ e in immagine col microfono puntato ovunque ci fosse un personaggio da stanare. Blaser ha fatto letteralmente di tutto: dalla creazione de “Il Regionale”, ai commenti alle missioni spaziali, dai Giochi olimpici ai “Giochi senza frontiere”, dagli spettacoli musicali alle trasmissioni pomeridiane domenicali superando nel contempo tutti i gradini della scala gerarchica. Pensionato, ha continuato a battersi per una RSI di servizio pubblico.

Confesso di aver vissuto – Paolo Poma

Paolo Poma, morcotese DOC, ci offre una ricca e originale testimonianza di storia orale sullo sfondo della trasformazione di un villaggio di pescatori in località turistica, eletta nel 2016 “il più bel paese della Svizzera”. Impiegato di posta, politico, pescatore e amico di molti pittori ticinesi e italiani, Poma ha trasformato la propria vita in un’opera d’arte raccogliendo nella sua galleria centinaia di opere dei maggiori artisti del Novecento.